+39 3295497595Lun-Dom: 8.00am - 20.00pm

5 cose da vedere in Toscana (la provincia di Siena)

5 cose da vedere in Toscana (la provincia di Siena)

5 cose da vedere in Toscana (la provincia di Siena)

La Toscana rappresenta una delle regioni italiane più belle. La provincia di Siena, grazie agli indimenticabili paesaggi, all'ottimo vino e all'eccellente cibo tipico, raccoglie ogni anno un gran numero di visitatori, pronti a scoprirla in tutto il suo fascino. E’ arrivato il momento di conoscere meglio i tesori della nostra Toscana.

Siena

Siena, storica rivale della vicina Firenze, è una città ricca di storia e di arte, ma anche di forti tradizioni. Piazza del Campo ospita, due volte l’anno, il 2 Luglio ed il 16 Agosto, il celebre Palio di Siena, l’evento secolare più atteso da tutti i cittadini. Il territorio della città è diviso in diciassette Contrade, ognuna delle quali ha confini stabiliti dal Bando di Violante di Baviera, Governatrice della Città (1729). Siena così affascinante e amata, è rimasta intatta come nel Medioevo.

Monteriggioni

Monteriggioni, maestosa fortezza del XIII secolo, sorge sulla Montagnola Senese (a 10 km di distanza da Siena). La cinta muraria eretta per proteggere il confine nel corso delle guerre fra Siena e Firenze, si estende per 570 metri e rappresenta la prima attrattiva da visitare quando si raggiunge il centro del paese. Dante Alighieri impressionato dall’imponenza della fortezza, cita il borgo toscano nella Divina Commedia (Inferno canto XXXI), paragonando le sue torri a dei giganti.

San Gimignano

San Gimignano è una delle città medievali meglio conservate di tutta la Toscana. E’ famosa per le torri che ancora svettano sul suo panorama e le hanno conferito il soprannome di Manhattan del medioevo. Delle 72 tra torri e case-torri esistenti nel periodo d'oro del Comune, oggi ne restano 14. La più antica è la torre Rognosa costruita all'inizio del XIII secolo; la più alta (54 metri) è la Torre del Podestà, detta anche Torre Grossa.

San Galgano

A 45 minuti da Siena, troviamo la spettacolare Basilica di San Galgano, un complesso religioso realizzato con pianta a croce latina, dotato di ben tre navate, lungo 72 metri e mancante di tetto. La Basilica edificata nel 1218 è bella da mozzare il fiato. La sua turbolenta storia, fatta di ascesa e rovinose cadute ha reso questo luogo magico ancora più suggestivo. Poco lontano dall'Abbazia, presso l’eremo di Monte Siepi, possiamo ammirare la leggendaria spada nella roccia conficcata da Galgano Guidotti (cavaliere medievale e santo italiano vissuto in Toscana nel XII secolo, che scelse una vita da eremita), la quale rievoca la leggenda britannica di Re Artù.

Pienza

Pienza, (in origine Corsignano) è un piccolo gioiello della Toscana meridionale. Capolavoro creato dal grande umanista Enea Silvio Piccolomini, divenuto Papa Pio II nel corso del XV secolo, è conosciuta come la “città ideale” che rispecchia i principi “utopici”e la filosofia dell’età classica e del grande Rinascimento italiano. La città gode di una posizione davvero strategica arroccata sulla cima di un colle, che domina tutta la Val d'Orcia con una vista sorprendente. 

Con il contributo di Fondazione Montepaschi Bando IKIGAI (2019)